https://facileprogettare.it/richiesta-progetto-planimetria-casa/

Lo stile minimal nell’arredamento: ecco come adottarlo anche in casa vostra

Scegliere uno stile minimalista per l’arredamento della casa significa privilegiare l’essenziale coniugando estetica e funzionalità. Uno stile davvero unico, fondato sull’attenzione al dettaglio e che implica scelte precise e a tratti anche radicali, ma che restituisce ambienti di grande classe e raffinatezza, ma con al tempo stesso pratici e funzionali. Un vero e proprio stile di vita, sempre più di tendenza nell’interior design contemporaneo.

Con Facile Progettare le vostre idee prendono forma. I nostri interior designer vi affiancheranno nella realizzazione di un progetto su misura per voi e grazie al nostro innovativo software di realtà virtuale, potrete immergervi negli spazi completamente rinnovati della vostra casa.

I principi dello stile minimal

Linee semplici, pulite e geometriche, pochi ma sofisticati elementi di design, ordine e una progettazione architettonica studiata nei minimi dettagli per restituire un ambiente perfettamente funzionale, ma anche accogliente e confortevole. Sono questi gli elementi stilistici che dominano lo stile minimalista. Un paradigma che oggi trova la sua più completa espressione nell’arredamento stile nordico.

Come arredare in stile minimalista la vostra casa

Se non sapete da dove cominciare, ecco allora qualche consiglio per arredare in stile minimal:

  • Mantenere lo spazio ordinato – Il primo passo per arredare in maniera minimalista è sbarazzarsi del disordine. Un arredo in stile minimal richiede che ogni cosa sia collocata al posto giusto, di eliminare il superfluo ed esporre solamente l’essenziale: solo in questo modo potrete adeguarvi ad uno stile pulito e rigoroso come quello minimalista.
  • Creare una base di colore neutrale – L’uso del colore è fondamentale nell’arredamento minimal. Scegliete un colore di base il più possibile neutro al quale tutti gli altri colori dovranno essere abbinato. Generalmente le tonalità neutre (bianco o nero) o quelle tenui dei colori pastello, del grigio o dell’ecru sono quelle che si adattano meglio a questo stile perché favoriscono la presenza di luce naturale. Non mancate, però, di inserire qua e là accenti più caldi e vivaci e di creare pochi semplici contrasti cromatici con mobili e complementi d’arredo.
  • Privilegiare la qualità alla quantità – In uno spazio progettato in maniera estremamente lineare i pochi elementi presenti devono essere sì funzionali, ma soprattutto caratterizzare lo spazio in maniera decisa. Ecco perché gli arredi di design sono perfetti per lo stile minimalista. Cercate allora di investire in pochi oggetti – come i classici del design che supereranno la prova del tempo – per creare un risultato esclusivo e dare la sensazione che tutto sia perfettamente ponderato.

Scoprite come funziona il servizio di Facile Progettare e preparatevi ad arredare la vostra casa in perfetto stile minimal.

Condividi l'articolo sui social.