https://facileprogettare.it/richiesta-progetto-planimetria-casa/

L’arredamento di uno studio in casa: 5 soluzioni ad hoc per combinare comfort e creatività

Creatività, comfort ed entusiasmo, sono le componenti essenziali per lavorare in armonia. Un ambiente stimolante, anche nel design, è quello che ci vuole per dare il meglio di sé.

Scegliere l’arredamento ideale per lo studio di casa è uno step importante che deve saper combinare praticità, funzionalità e piacevolezza estetica.

Comfort e design sono il file rouge delle vostre scelte di arredo? Potrete concretizzarle grazie al supporto di veri esperti del settore: con noi di Facile Progettare realizzerete il progetto del vostro ufficio o studio in casa e potrete letteralmente “camminare” all’interno degli ambienti. Grazie ad un innovativo software di realtà virtuale infatti, scoprirete come dare forma ai vostri sogni. La progettazione degli interni non è mai stata così facile, grazie a Facile Progettare!

L’arredamento di uno studio o di un ufficio in casa può essere molto impegnativo dal punto di vista dell’organizzazione degli spazi. L’importante è creare un ambiente dallo stile ben definito. Ecco 5 ispirazioni per voi!

  • Lo spazio a disposizione. Sebbene la digitalizzazione abbia risolto con successo il problema dell’archiviazione fisica, chi possiede un ufficio in casa ha bisogno comunque di sistemare la documentazione cartacea in un posto ad hoc. Ecco che le librerie che sfruttano le pareti in altezza si rivelano la soluzione ideale. Se avete una stanza autonoma da adibire a studio, sistemate librerie e tavolo da lavoro, facendo attenzione all’illuminazione, naturale e artificiale, e alla disposizione dei diversi devices.
  • In caso di condivisione. La situazione ideale sarebbe quella che contempla un lungo disimpegno, in modo che vi sia una reale e netta separazione degli ambienti. Ma se dovete ricavare lo studio o l’ufficio dalla zona living, è bene prestare attenzione al fattore disturbo acustico: potete risolvere applicando dei pannelli fonoisolanti da personalizzare, rivestendoli di tessuto o di feltro colorato, in grado di garantire privacy e concentrazione.
  • Il minimo impatto sul resto degli spazi. A seconda di dove inserirete il vostro studio/ufficio e specie se gli spazi sono ridotti, potrebbe presentarsi l’esigenza di inserire dei complementi d’arredo strategici: scrittoi con ribaltina o chiusi da ante per esempio; pannelli scorrevoli che consentono di chiudere la vostra working zone. Mimetizzazione, comfort e un tocco di originalità per uno studio in casa da vivere appieno, senza interferenze.
  • Comfort e design. Le sedute, insieme a tavolo e librerie, conferiscono all’ambiente un vero stile e un carattere ben definito. La poltrona per esempio, va scelta in un modello professionale ed ergonomico, anche se l’ufficio è in casa. L’illuminazione è un altro aspetto importante per la salute degli occhi, per l’estetica in generale e per regalare un mood particolare all’ambiente: piantane stilizzate o lampade classiche da tavolo sono la soluzione ideale.
  • Materiali e finiture. In generale, per studi e uffici si prediligono le finiture soft-touch. Nel caso dobbiate realizzare un ufficio, optate per superfici laccate o ultra matte/ semiopache, in caso di studio è preferibile scegliere tessuti e rivestimenti in pelle. I materiali devono essere confortevoli e gradevoli al tatto come il linoleum, per esempio.

Se siamo riusciti ad ispirarvi, non aspettate: realizzate il sogno vostro studio/ufficio in casa con il supporto dei nostri esperti. Scoprite come funziona il servizio e date forma alle vostre idee con Facile Progettare!