https://facileprogettare.it/richiesta-progetto-planimetria-casa/

Progettare un sottotetto abitabile: come renderlo funzionale ed accogliente

Nessuna distanza tra voi e il cielo! Aggiungere una stanza o ripensare degli ambienti inutilizzati si può: recuperare un sottotetto vi fornisce questa possibilità, consentendovi di sfruttare al massimo lo spazio, rendendo disponibile quello che ormai era in disuso, con un tocco di poesia…

Un sottotetto abitabile ha inoltre indubbi vantaggi soprattutto quando si hanno di frequente degli ospiti in casa, oppure qualche componente della famiglia necessita di maggiore privacy.

Progettare un sottotetto abitabile non è mai stato così facile con Facile Progettare! Grazie al nostro innovativo servizio potrete letteralmente camminare all’interno della vostra mansarda completamente rinnovata negli interni. I nostri interior designer vi accompagneranno lungo tutto il percorso di progettazione, realizzando un progetto su misura per voi che sfrutta la realtà virtuale: potrete navigarlo da ogni device e condividere con chi vorrete il vostro sogno d’arredo!

Scoprite di più sul progetto di un sottotetto abitabile: come recuperarlo e come renderlo funzionale ma accattivante.

Verificate alcune importanti caratteristiche

Il recupero di un sottotetto prevede la verifica di appositi requisiti che ne garantiscano l’abitabilità, come l’altezza, per esempio, così pure l’illuminazione.

Le norme nazionali stabiliscono che l’altezza minima dal pavimento al soffitto debba essere di 2,70 metri per gli ambienti vivibili.

Per assicurare il giusto riciclo d’aria, è indispensabile che l’ampiezza della finestra sia proporzionata, in modo da assicurarla.

Recupero del sottotetto: come ripensare l’ambiente

Dopo aver verificato che il vostro sottotetto sia effettivamente abitabile, potete procedere nell’operazione di ripensare l’ambiente e sfruttare al meglio gli spazi. Tutto deve essere rivolto a conferire la massima luminosità e a far percepire più arioso lo spazio. Il modo migliore di sfruttare superfici ampie altrimenti inutilizzabili, è proprio quello di inserire dei complementi ad hoc come armadi a muro o ripostigli. Per arredare al meglio un sottotetto occorre agire d’astuzia: le zone corrispondenti alla maggiore pendenza del tetto sono perfette per l’inserimento di questi componenti funzionali ma di design. E perché non sfruttare la parte alta per una splendida cabina armadio?

Le finestre poi hanno un compito centrale. Se desiderate che il vostro sottotetto risulti davvero abitabile, all’interno del quale poter trascorrere delle piacevoli ore godendo della luce naturale e dell’aria fresca che proviene dalle zone alte, è fondamentale attribuire alle aperture un ruolo importante. Potrebbe essere una soluzione interessante sfruttare gli angoli inutilizzati del vostro sottotetto, posizionandovi delle finestre in posizione bassa.

Qualche numero…

L’altezza media di un sottotetto abitabile va da un minimo di 2 metri a un massimo di 2,50 metri.
Un requisito importante che un sottotetto abitabile deve avere è che la parte che rispetta l’altezza media ponderale abbia una superficie minima, a seconda della destinazione d’uso:

  • 9 mq per una stanza singola;
  • 12 mq per una stanza doppia;
  • 27/36 mq per un monolocale.

Quanto desiderate dare un volto nuovo al vostro vecchio sottotetto? Non aspettate: con Facile Progettare il progetto su misura per voi è a portata di click!

Condividi l'articolo sui social.