https://facileprogettare.it/richiesta-progetto-planimetria-casa/

La disposizione della cucina: 5 modi per organizzare al meglio lo spazio

Trovare la migliore disposizione per la cucina è una delle priorità nella progettazione della casa. La cucina è il fulcro della casa, una delle stanze più vissute e utilizzate nel quotidiano, luogo della convivialità e dell’aggregazione familiare, ma soprattutto un ambiente di servizio, che deve essere pienamente vivibile e organizzato in maniera funzionale e pratica. Per questo, progettare al meglio la disposizione dei mobili in cucina è un aspetto imprescindibile per vivere la cucina al massimo delle sue potenzialità e non far mancare tutti comfort indispensabili.

Desiderate dare un volto nuovo alla vostra cucina? Con Facile Progettare avrete un team di esperti e professionisti del settore a disposizione che vi aiuteranno a progettare ed arredare, proprio come desiderate, la cucina dei vostri sogni. Grazie ad un progetto personalizzato su misura per voi, che potrete esplorare in anteprima con la realtà virtuale,  potrete finalmente dare forma allo stile della vostra casa.

Come disporre la cucina

Abbiamo già approfondito le diverse fasi della progettazione di una cucina: il passo successivo, una volta pianificata l’organizzazione dello spazio, è la scelta della disposizione ideale per la vostra cucina. Tenendo a mente tutte le valutazioni di ordine morfologico e pratico – forma, dimensioni e misure della cucina, posizionamento degli impianti, esigenze ed abitudini degli utenti – e la suddivisione delle diverse zone funzionali stabilita in ambito di progettazione, la disposizione della cucina deve essere ponderata con cura perché influisce notevolmente sulla gestione e l’utilizzo dello spazio. Ecco le configurazioni classiche per l’arredamento della cucina:

Disposizione lineare – è la disposizione che si adatta al meglio agli spazi più piccoli, lunghi e stretti. Gli arredi si collocano su una sola parete, quella sul lato più lungo, garantendo così spazio a sufficienza per le preparazioni. È ideale quando è possibile sfruttare gli spazi in altezza (come ad esempio in un loft), ma meno funzionale e agevole nell’uso rispetto al altre soluzioni. Questo perché non crea il cosiddetto triangolo di lavoro – in cui il flusso di lavoro è organizzato in una forma approssimativamente triangolare tra piano cottura, zona di conservazione e area lavaggio.

  • Disposizione parallela – Una configurazione adatta agli spazi stretti, che si sviluppano in lunghezza. I mobili vengono collocati sulle pareti parallele più lunghe, lasciando spazio al centro – almeno 120 cm per consentire l’apertura delle ante – per il passaggio. Dal punto di vista dell’utilizzo, la disposizione a piani paralleli è tra quelle che garantisce il maggior comfort, perché consente di avere tutti i servizi necessari a portata di mano. Di contro, però, questa disposizione non lascia spazio ad una zona pranzo adiacente alla cucina.
  • Disposizione ad angolo o “a L” – è il layout più utilizzato in cucina perché quello più versatile, che si adatta e consente di sfruttare al meglio lo spazio disponibile. La disposizione a “L”, inoltre, realizza perfettamente lo schema del triangolo di lavoro ed è la configurazione più compatta. Lo svantaggio principale è lo spazio del mobile nell’angolo, generalmente profondo e di difficile accesso.
  • Disposizione su tre lati o “a U” – una soluzione ideale per le cucine a pianta quadrata e che consente di ottimizzare lo spazio negli ambienti più piccoli e compatti. Comoda e funzionale, perché consente di avere tutto a portata di mano, crea però il problema dell’apertura delle ante, soprattutto in prossimità degli angoli. In alternativa alla disposizione dei mobili su 3 pareti, è possibile realizzare una configurazione ad “U” anche inserendo una penisola.
  • Cucina con isola – una configurazione che richiede ampi spazi, ideale negli ambienti open-space o nei soggiorni con cucina a vista dove può essere sfruttata anche come elemento divisorio per separare le zone funzionali oltre che spazio multi-funzione, estremamente pratico e moderno.

Avete trovato la giusta ispirazione per la disposizione della vostra cucina? A questo punto, non vi resta che trasformare in realtà la vostra idea di casa con Facile Progettare: scoprite come funziona il nostro servizio!