https://facileprogettare.it/richiesta-progetto-planimetria-casa/

L’arredamento stile inglese: tutta la raffinata eleganza dello charme british

L’arredamento stile inglese è caratterizzato da un gusto romantico e da un’eleganza classica, ricercata e intramontabile. Ispirato all’atmosfera calda, familiare e accogliente che si respira all’interno dei cottage e delle manor house, le tipiche case di campagna inglesi che si contraddistinguono per i tetti di paglia a spiovente e giardini curatissimi. Se amate i tessuti chintz, le fantasie floreali, carta da parati a motivi, tappeti colorati, mobili vintage e complementi d’arredo dal sapore shabby e retrò, allora lo stile country inglese è proprio quello che fa per voi.

Per arredare in stile inglese la vostra casa, affidatevi all’esperienza e alla professionalità dei progettisti di Facile Progettare. I nostri interior designer sapranno consigliarvi le soluzioni d’arredo più adatte al vostro gusto, e grazie al nostro innovativo servizio che utilizza la realtà virtuale potrete letteralmente camminare all’interno della casa completamente rinnovata.

 Gli elementi che caratterizzano l’arredamento in stile inglese

L’intimità e il calore invitante del rifugio della famiglia, i comfort indispensabili per il godimento dell’otium e il piacere dell’ospitalità e la perfetta armonia con il paesaggio e la natura circostanti sono gli elementi che ricreano l’atmosfera unica di una casa tipicamente british. L’arredamento in stile inglese è caratterizzato da un mix ricercato e molto raffinato di complementi dal gusto vintage, shabby, di grande valore o non per forza preziosi, ma sempre funzionale. Pensate ad un arredamento composto da mobili antichi e ricordi accumulati per generazioni, con un’attenzione maniacale per i decori e gli accessori, sempre in abbondanza ma mai di cattivo gusto. Tutto il contrario del minimalismo rigoroso tipico di un arredamento in stile nordico.

Il mood può essere formale o informale, ma il focus deve sempre essere orientato sulla funzionalità e sul comfort piuttosto che sullo stile. L’arredo in stile country inglese, infatti, è largamente influenzato dal tempo tipico della Gran Bretagna. Per contrastare il freddo all’esterno, l’interno deve essere caldo, accogliente e informale. Di conseguenza, l’accento va posto prima di tutto su comodità e ospitalità. Uno stile vissuto, rustico ma sempre raffinato ed elegante, quasi aristocratico.

I suggerimenti per arredare in stile inglese

Colore – I colori abbondano nell’arredamento stile inglese. Le tonalità adatte sono quelle che ricordano i colori naturali, come i rosa e i gialli tipici dei giardini inglese o i verdi e i marroni della campagna. I colori possono essere accesi o più tenui, mentre i motivi più adatti sono soprattutto quelli floreali. La tavolozza dei colori dovrebbe basarsi su tre o quattro colori, distribuiti in modo da rendere la stanza più accogliente e vissuta.

Tessuti – Abbondanti e misti, i tessuti sono un must nell’arredamento in stile inglese. Dai divani imbottiti alle gonne da tavola, dai cuscini shabby alle tende di pizzo, chintz, floreali e damascati sono una scelta classica e possono essere collocati tutti insieme nella stessa stanza. La carta da parati e i tappeti sono davvero irrinunciabili per ricreare un mood tipicamente british, ma ricordate: lo stile inglese può essere lezioso, ma non sovraccarico.

Accessori e dettagli – L’abbondanza di accessori e dettagli – soprattutto quelli d’epoca come soffitti con travi a vista, boiserie e pavimenti in parquè – lo dicevamo, è tipica dello stile inglese d’arredo. Gli accessori enfatizzano i legami familiari, come fotografie e ritratti, e il calore della casa: nel living non mancano mai coperte e cuscini fatti a mano, così come il caminetto. Abat-jour, candele e lampadari tradizionali sono altri dettagli raffinati. Non deve mai mancare un tocco green: le composizioni floreali con fiori freschi o secchi devono essere presenti in tutta la casa. Infine, non dimenticate di inserire quei dettagli semplici che riflettono i comfort di casa, come una cappelliera o un portaombrelli.

Mobili – Puntate ad uno stile classico, dove il legno – chiaro o scuro, o persino verniciato, decorato o ad effetto invecchiato – è il materiale predominante. Le scelte ideali per tavoli, comò e librerie sono mogano o rovere. Per gli accenti, invece, puntate sull’eleganza raffinata dell’ottone, che potete inserire nei dettagli come le maniglie delle cassettiere o in accessori come lampade e paralumi, oppure sulla porcellana. Divani e sedie rivestite con tessuti fantasia e cuscini imbottiti rendono l’atmosfera più confortevole e meno austera, mentre scaffali e armadi mostrano oggetti preziosi e cimeli di famiglia, come quadri alle pareti, libri e set da tè.

Grazie all’innovativo servizio di Facile Progettare, riuscirete ad arredare la vostra casa nello stile che avete sempre desiderato: scoprite di più sul nostro servizio e preparatevi a rinnovare l’arredamento con un progetto su misura per voi.

Condividi l'articolo sui social.